WEDDING PLANNER VERONA: COME NEGOZIARE CON I FORNITORI

WEDDING PLANNER VERONA: COME NEGOZIARE CON I FORNITORI

Se stai organizzando il tuo matrimonio, probabilmente ti sei accorta di quanti dettagli ci siano da curare! A volte ti trovi un pò smarrita e non sai da dove cominciare!

E se ti dicessi che c’è un modo semplice? Se ti dicessi che c’è un modo per “saltare” tutta la parte  di ricerche, selezioni e contrattazioni?

SCOPRILO QUI!

Ho ideato il Servizio Wedding Pack!

E’ una scatola che contiene tutto quello che ti serve per l’organizzazione del tuo matrimonio!

Scopri di più!

La prima cosa che ti viene in mente è che i prezzi sono così alti perchè si tratta di matrimonio e quindi i fornitori se ne approfittano! Questo alcune volte è vero, ma per fortuna,  non sempre e non così spesso come sembra!

Comunque a questo punto sei in ballo, e devi ballare! Il passo successivo è cominciare a negoziare con i fornitori non solo per ottenere un buon prezzo ma anche e soprattutto per instaurare una buona relazione con loro, cosa importantissima dato che il loro lavoro darà vita al vostro matrimonio!

Quindi ecco alcuni suggerimenti utili !

DATTI UN OBIETTIVO DI SPESA

Diciamo subito che affinchè la trattativa abbia un senso devi sapere quanto vuoi spendere. E’ importante che tu sappia qualè la tua capacità di acquisto, in poche parole,  quanti soldi hai deciso di destinare all’organizzazione del tuo matrimonio? E come sono ripartiti?

LISTA DELLE PRIORITA’

Se parti da ” non so quanto posso spendere! allora fai un passo indietro e studia un piano budget. Ci sono diversi strumenti per farlo, il più semplice è  LISTA DELLE PRIORITA’. E’ una delle prime cose che faccio con le coppie che si rivolgono a me. Questo strumento è un valido aiuto per me e per la coppia, perchè ci permette di tracciare un sentiero e dei limiti entro i quali muoverci per non sprecare denaro e insieme stabilire quali sono le cose che per la coppia sono più importanti. Se hai voglia di approfondire ne parlo qui  http://www.thepanningmind.com/2016/02/12/wedding-planner-verona-idee-per-ottimizzare-il-budget-del-matrimonio/

arm-1284248_1280

INSTAURA UN RAPPORTO SERENO E TRASPARENTE

Una volta stabilito il tuo limite di spesa per ogni categoria potrai portare avanti una trattativa serena e trasparente. Per esempio il bouquet che ti piace costa 100 ma tu hai preventivato 75 … cosa fare? Poniti con sincerità al fornitore : ” mi piace il tuo lavoro ma non posso spendere 100. Cosa mi proponi per 75? “. Se il fornitore non è disposto a lavorare per quella cifra te lo dirà subito e probabilmente, se è un bravo professionista, saprà addirittura indirizzarti ad un collega con i prezzi più in linea col tuo budget. Viceversa se ti risponderà indignato o cercherà di convicerti che non potrai mai realizzare quello che ti piace se non al suo prezzo, saprai per certo che non era quello giusto per te!

SCEGLI IL TUO FORNITORE PER IL SUO VALORE E NON PER IL SUO COSTO!

Ho imparato che i bravi professionisti trovano sempre il modo di “accontentarti” magari al prezzo di qualche piccola rinuncia o proponendoti una  alternativa che non avevi considerato! Ricorda che sapere di essere scelti per il proprio valore professionale e non solo per i “prezzi stracciati” è una cosa importante per un professionista che infonde passione e talento nel suo lavoro! Anche per me vale questo discorso! Mi sento più motivata e lavoro meglio sapendo che mi hai scelto per il mio valore e non solo per il mio costo!

In conclusione la scelta del fornitore non può basarsi solo sul paramentro ” chi mi offre il prezzo più basso” …  E’ invece più utile portare avanti la trattativa con elasticità, dando anche la possibilità al fornitore di ” scegliere” di lavorare bene al tuo prezzo! Questo porrà le basi per una relazione serena e di sicuro successo.

 

Se ti sono piaciuti i miei suggerimenti fammelo sapere! Oppure se vuoi chiedermi una consulenza per aiutarti ad organizzare il tuo matrimonio, scrivimi, sarò lieta di rispondere.

scrivimi qui

A presto, Elena

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *